Il Calendario di Francesco
Commenti a 360 gradi su tutto e di piu`!
Martedi` 29 Aprile 2008 - E anche Roma e` andata......
photo

Le Cassandre lo avevano detto a mezza voce ma, soprattutto, i realisti di Sinistra (una ellissi per indicare i pessimisti recidivi) se lo sentivano dentro...... non tirava un buon vento ..... tirava un vento di Destra..... ed alla fine hanno avuto quella ragione che non avrebbero voluto avere. Alemanno ha recuperato il gap ed e` stato eletto sindaco di Roma, di una citta` che non ha mai avuto un primo cittadino di destra dai tempi del ventennio fascita.


Le analisi ed i commenti si sprecherano; a dire il vero sono gia` iniziati e purtroppo si concentrano sul fatto che 55,000 elettori hanno votato PD alla provincia e non hanno votato Rutelli al comune. Di certo questo e` un fatto rilevante ma cerchiamo di far diventare 55,000 voti piu` importanti del numero che rappresentano.


Il problema, secondo me, non sono questi 55,000 voti che potranno forse essere stata una vendetta della Sinistra Arcobaleno o forse un segnale mandato dai dalemiani a Veltroni..... potranno essere stato questo o solo 55,000 persone stanche di vivere in mezzo alla sporcizia umana.... non e` questo il punto.  Il punto, io credo, e` che la maggioranza dei romani preferisce uno come Alemanno (non scendo in descrizioni per puro decoro) a qualsiasi altro personaggio. Anzi no! Diciamolo pure: a Francesco Rutelli che, secodno me, e` anche parte delle caus edella sconfitta.


La percezione e` che molta gente sia stanca di una sinistra che ama parlare ma che, quando ha il potere, non lo mette in pratica come fa la destra. Se la destra ottiene risultati populistici sbandierando il problema della sicurezza, non lo fa in modo paticolarmente demagogico. la destra promette di mandare a casa gli immigrati che non rispettano la legge italiana e in questo non c'e` niente di strano. Io abito all'estero da tanti anni ed in ogni paese dove ho vissuto, dalla Germania alla Cina al Giappone, uno straniero che non rispetta la legge locale viene arrestato e messo alla porta. Basterebbe applicare la legge e non cadere nelle masturbazioni mentali del garantismo e dell'assistenzialismo cattocomunista. Ai barconi della speranza vanno caricate le taniche d'acqua, dati i rifornimenti direttamente in mare e vanno fatte girare di 180 gradi. Punto e basta. Non c`e` niente di disumano nel far rispettare la legge; la vera disumanita` sta nell'essere tolleranti ed avere prostitue e violentatori sulle nostre strade. Questo problema non e` di destra ne` di sinistra, ma se la destra e` risucito ad appropriarsene e` perche` la sinistram negli anni di governo, ha cercato di fare compromessi invece di essere decisa (stessa cosa sulla legge contro il conflitto di interessi).


L'altro problema e` secondo me un problema di persone. Non venite a dirmi che Francesco Rutelli rapresenta il nuovo, la diversita`, la rottura con il passato. Rutelli e` il passato ed e` l'incarnazione di un qualcosa che non si capisce che cosa sia. Da radicale a margherita.... ma esiste coerenza? Io forse non lo avrei votato, probabilmente perche` avrei voluto un'altra persona; dove sono finite le primarie in tal caso, caro Walter?

2008-04-29 13:54:23 GMT
Add to My Yahoo! RSS