Il Calendario di Francesco
Commenti a 360 gradi su tutto e di piu`!
Mercoledi` 21 Maggio 2008 - Il Giappone e l'ora legale
photo

Chi e` stato in Giappone sa che si tratta di un paese mosso da logiche spesso totalmente incomprensibili a noi occidentali e questo lo rende affascinante per qualcuno ed insopportabile per altri.


Tra le varie irrazionalita` che io quotidianamente osservo c'e` la letterale "fobia" per il risparmio energetico e per tutto cio` che e` "ecologico". Di per se non ci sarebbe niente di male, anzi il Giappone si pone all'avanguardia tra i paesi che hanno fortemente spinto per un dress down estivo negli uffici al fine di poter tenere l'aria condizionata un po' meno forte. Esistono anche delle carrozze nei treni locali e nelle metropolitane che offrono un condizionamento d'aria piu` moderato e che pertanto evitano il passaggio repentino da +30 gradi a +10 gradi che sovente si sperimenta in citta` come Hong Kong.


Tuttavia, senza nessun motivo "logico" in Giappone sembra essere tabu` parlare dell'istituzione dell'ora legale in estate. E si che nel paese del sol levante, come dice la parola stessa, il sole in questi giorni si leva gia` alle 4:45 del mattino, tant'e` che io benedico i giorni di pioggia perche` riesco a dormire un po` di piu`....


Ora, mi piacerebbe sapere chi diavolo fa uso della luce solare in Giappone tra le 4:45 e le 6 del mattino....... Si tratta poi di un paese in cui la sera si finisce di lavorare spesso sul tardi, per cui una serata che inizia un po` piu` tardi non dovrebbe dispiacere a nessuno. Eppure, per un paese disciplinato che e` riuscito a far togliere le cravatte anche ai sui famigerati salary-men, mettere le lancette dell'orologio un'ora avanti sembra che sia la cosa piu` impensabile del mondo....... 

2008-05-21 14:18:16 GMT
Add to My Yahoo! RSS