Il Calendario di Francesco
Commenti a 360 gradi su tutto e di piu`!
Domenica 31 Agosto 2008 - L'imbroglio ALITALIA finalmente alla luce!
photo
Abbiamo dovuto attendere quasi 5 mesi dalle ultime elezioni per conoscere finalmente in tutta la sua interezza l'imbroglio che il governo di destra ha messo sulle spalle del popolo italiano per risolvere - si fa per dire - il nodo Alitalia.

L'imbroglio e` colossale come e` colossale la campagna mediatica degna di un regime totalitario per martellare su concetti come "salvataggio" e "nazionalismo". Ricordo che anche l'invasione di Hitler all'Austria nel '39 fu dettata da concetti molto simili. Le armate del "cavaliere senza cavallo" non sono le panzer-divisionen ma sono nugoli di avvocati, commercialisti e portaborse, meno rumorosi ma molto.... molto piu` pericolosi delle Sturmtruppen ariane.



Ma che cosa viene servito in questi giorni con la scusa del salvataggio di questo pezzo di orgoglio nazionale che si chiama Alitalia?

L'azienda e` stata divisa in due; la parte in metastasi rimane in capo allo stato e viene fatta fallire, a spese della collettivita`; la parte sana, la polpa, viene invece data in mano ad una dozzina di imprenditori che non capiscono niente di gestione di linee aeree ma che sanno che i soldi investiti saranno ben remunerati in termini politici dal governo di destra (non a caso queste quote della nuova Alitalia saranno cedibili sul mercato dal 2013, anno in cui finira` la corrente legislatura).

Poiche` questi imprenditori non hanno la piu` vaga idea di come si gestisce una compagnia aerea, dovranno per forza attaccarsi ad un partner internazionale che sara` l'unico che rimarra` in carica alla fine. Tra 5 e 7 mila persone saranno mandate a casa (ma nessuno sulla strada) grazie all'uso di ammortizzatori sociali che, una volta esauriti come il fondo cassa integrazione, verranno rifinanziati sempre a spese della collettivita`. Il "cavaliere senza cavallo" ha anche promesso di indennizzae i piccoli risparmiatori che avevano investito in Alitalia, sempre a spese dello stato (mica a spese sue!).



Questo progetto e` una presa per il culo COLOSSALE per l'Italia ma nessuno osa dire nulla; solo i giornali stranieri come la Franfurkter Allgemaine (noto organo di stampa bolscevica, vero cavaliere?) gridano allo scandalo ma il grido si perde tra il cicaleggiare di veline estive!

Di fatto fino alla fine del Marzo scorso Air France si era dichiarata disposta di acquistare Alitalia nella sua interezza (debiti inclusi), ristrutturare l'azienda con meno di 2000 esuberi ed inserirla nel network internazionale AirFrance-KLM. Ora i costi sociali e a carico della collettivita` sono enormemente piu` alti, tutto per favorire una dozzina di colleghi imprenditori nostrani con cui, si sa, una mano lava l'altra.... e per finire comunque col dare l'Alitalia in mani straniere, ma a costi molto piu` bassi per qualsiasi sara` il partner che saltera` fuori.



Per essere sicuri che poi qualcuno che pensa fuori dal coro non possa mettere i bastoni fra le ruote, e` stata anche sospesa la normativa antritrust per 6 mesi in modo di permettere ad Alitalia (dotata di aerei AirOne) di consolidate il suo monopolio sulla rotta Roma-Milano (un'altro dei soliti trucchetti del cavaliere che e` maestro nel modellare leggi a suo uso e consumo...)



Ma la vera domanda e` la seguente; quando non si trattera` di Alitalia ma di un'altra qualsiasi azienda Mario Rossie & C. SpA, il cavaliere senza cavallo sara` disposto a fare l astessa cosa, a mettere il tutto sulle (s)palle della collettivita`. VERGOGNATEVI!
2008-08-31 08:35:22 GMT
Comments (1 total)
Author:Anonymous
grand.mo formix !!! vedoti semperinformato...qui 'cosiddetta' opposizione dilaniata (ank a firenze, k potrebbe far fine di bologna a guazzaloca, ki sa..). Codazzo a testec...o gelminianklericalfasciosfascista porterà Italia oltre il ciglio del B...Gli elettori, a maggioranza, già c sono. Hw r u /swk doing? un ba da luca spanu ( recently on !! SKYPE !! )
--LUC DE FLORENCE
<mailto:jorisk@katamail.com>
2008-12-06 19:13:36 GMT
Add to My Yahoo! RSS